Bauman
 
Facebook Twitter

Prof. Zygmunt Bauman

Bauman

Biografia

Zygmunt Bauman, nato a Poznan il 19 novembre del 1925, si è formato nell' allora Unione Sovietica per poi insegnare a Varsavia.
Colpito dalla campagna antisemita, fugge in esilio a Tel Aviv per poi raggiungere Leeds.
Brillante analista dei fenomeni sociali contemporanei, ha insegnato presso l' Universit√† di Varsavia, di Tel Aviv e di Leeds ed è considerato uno dei massimi sociologi viventi.
Critico della postmodernità, la assume come base per le sue indagini. Il suo pensiero si ramifica in tre principali direttici: lo studio della natura della morale e dell'etica in ambito contemporaneo, la riflessione sullo statuto della soggettività e dell'identità nell'ambito del mondo globalizzato e, da ultimo, nell'analisi degli effetti dell' individualizzazione nel rapporto tra dimensione pubblica e privata congiuntamente ai suoi risvolti politici.

Pubblicazioni

  • Modernity and the Olocaust, 1989
  • Modernity and Ambivalence, 1991
  • Postmodern Ethics, 1993
  • In Search of Politics, 1999
  • Liquid Modernity, 2000
  • Missing Community, 2001
  • Society under Siege, 2002
  • Paura liquida, 2008
  • Consumo, dunque sono, 2008
  • Vite di corsa. Come salvarsi dalla tirannia dell' effimero, 2009
  • Capitalismo parassitario, 2009
  • Modernità e globalizzazione (intervista di Giuliano Battiston), 2009
  • L'arte della vita, 2009
  • Vite che non possiamo permetterci. Conversazioni con Citlali Rovirosa-Madraz, 2011